Barcellona, ciclista investe bimbo di pochi mesi e fugge: arrestato

Barcellona, ciclista investe bimbo

È stato identificato a quasi due mesi dal giorno in cui ha investito una madre con in braccio un figlio di pochi mesi . Un ciclista di Barcellona è stato arrestato, si apprende da Leggo , con l’accusa di lesioni e omissione di soccorso . La donna stava aspettando l’autobus a una fermata in Avenida Diagonal, nella capitale catalana, e stava sistemando il bimbo nel passeggino, quando i due sono stati travolti da un uomo in sella a una bici. L’uomo ha poi ripreso a pedalare senza accertarsi delle loro condizioni.

Ciclista identificato e arrestato

La notizia è stata diffusa dal locale 20minutos.es . Il bambino, a causa dell’impatto con la bici, ha riportato un grave trauma cranico da cui è, fortunatamente, completamente guarito. La madre invece è rimasta ferita solo lievemente. Gli inquirenti sono potuti risalire all’identità del ciclista che li ha investiti grazie alle immagini di alcune telecamere di sicurezza installate lungo la strada.

Bimbo investito a Trento

Nell’aprile del 2018, un ciclista ha investito un bimbo di 4 anni che stava giocando con alcuni coetanei nel parco lungo il Fersina, a Trento . Secondo quanto riporta Il Dolomiti , ai bambini sarebbe sfuggito il pallone che si stavano passando e che è finito vicino alla pista ciclabile che costeggia l’area giochi. I piccoli si sono precipitati a recuperarlo, finendo sulla traiettoria di una bici che stava viaggiando a forte velocità. L’uomo in sella, occupato a guardare il cellulare , non è riuscito a frenare in tempo per evitarli. Dopo lo scontro, si è allontanato senza prestare soccorso . Uno dei bambini ha riportato una forte contusione al viso e ha perso un dente . È stato immediatamente trasferito e medicato in pronto soccorso.